Adenoidi nei bambini: quando sono da togliere?
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK
intervento-chirurgico-adenoidi-bambini-comp.jpg

Naso chiuso nei bambini: le adenoidi

In alcuni casi per le adenoidi si rende necessario il trattamento chirurgico con un'operazione specifica

Il termine adenoidi è usato comunemente per intendere l′ingrandimento del tessuto linfatico della rinofaringe, lo spazio aereo che si trova dietro al naso e sopra al palato molle (più facilmente si può dire “tra naso e gola”).

Le adenoidi costituiscono un meccanismo di difesa delle vie aeree, insieme alle tonsille palatine e alla tonsilla linguale.

Le cura delle adenoidi nei bambini si rende necessaria perchè possono rappresentare un problema di salute quando s’ingrossano.

L′ingrossamento avviene più frequentemente in concomitanza al raffreddore (rinite).
La fase infettiva inizia di solito con un raffreddore virale e si complica con l’adenoidite.

I sintomi delle adenoidi infiammate sono:
  • malessere generale
  • febbre
  • naso chiuso
  • secrezione nasale

La cura delle adeonidi nei bambini è poi indispenabile durante la fase acuta che si manifesta:

  • con un’otite media catarrale (associata a diminuzione dell′udito)
  • con un’otite media acuta (associata a dolore)
  • con la sinusite

La difficoltà respiratoria rende difficile la respirazione notturna: i bambini russano e possono sviluppare episodi di apnea.

Per la cura delle adeonidi nei bambini in questo caso si seguela terapia di tipo medico:
  • antibiotici
  • decongestionanti
  • mucolitici
  • antinfiammatori
  • cortisonici
  • lavaggi nasali

La ripetuta adenoidite provoca un ingrandimento stabile del volume delle adenoidi e le manifestazioni cliniche sono:
  • naso chiuso costantemente
  • russamento
  • apnee notturne
  • diminuzione dell′udito (ristagno catarrale nelle tube uditive e nell′orecchio medio)
  • respirazione orale
  • labbro superiore sollevato
  • malocclusione palato ogivale

In questi casi per la cura delle adenoidi nei bambini la terapia medica è insufficiente ed occorre un intervento.

E′ necessario optare per la terapia chirurgica delle adeonoidi (detta adenoidectomia) che comporta l′asportazione del tessuto adenoideo ipertrofico ostruttivo).

La visita specialistica otorinolaringoiatrica e, per i bambini più grandi, l′endoscopia nasale sono i passi necessari per valutare la situazione adenoidea, rilevare le complicanze e proporre la migliore terapia (medica o chirurgica).

Vi sono casi nei quali è possibile ravvisare la necessità di rimuovere le adenoidi con una operazione chirurgica con adenoidectomia.

La visita specialistica può essere effettuata da un otolaringoiatra dopo aver consultato il/la pediatra del bambino/a che farà la relativa prescrizione.

Naso chiuso nei bambini: le adenoidi

In alcuni casi per le adenoidi si rende necessario il trattamento chirurgico con un'operazione specifica

intervento-chirurgico-adenoidi-bambini-comp.jpg
Il termine adenoidi è usato comunemente per intendere l′ingrandimento del tessuto linfatico della rinofaringe, lo spazio aereo che si trova dietro al naso e sopra al palato molle (più facilmente si può dire “tra naso e gola”).

Le adenoidi costituiscono un meccanismo di difesa delle vie aeree, insieme alle tonsille palatine e alla tonsilla linguale.

Le cura delle adenoidi nei bambini si rende necessaria perchè possono rappresentare un problema di salute quando s’ingrossano.

L′ingrossamento avviene più frequentemente in concomitanza al raffreddore (rinite).
La fase infettiva inizia di solito con un raffreddore virale e si complica con l’adenoidite.

I sintomi delle adenoidi infiammate sono:
  • malessere generale
  • febbre
  • naso chiuso
  • secrezione nasale

La cura delle adeonidi nei bambini è poi indispenabile durante la fase acuta che si manifesta:

  • con un’otite media catarrale (associata a diminuzione dell′udito)
  • con un’otite media acuta (associata a dolore)
  • con la sinusite

La difficoltà respiratoria rende difficile la respirazione notturna: i bambini russano e possono sviluppare episodi di apnea.

Per la cura delle adeonidi nei bambini in questo caso si seguela terapia di tipo medico:
  • antibiotici
  • decongestionanti
  • mucolitici
  • antinfiammatori
  • cortisonici
  • lavaggi nasali

La ripetuta adenoidite provoca un ingrandimento stabile del volume delle adenoidi e le manifestazioni cliniche sono:
  • naso chiuso costantemente
  • russamento
  • apnee notturne
  • diminuzione dell′udito (ristagno catarrale nelle tube uditive e nell′orecchio medio)
  • respirazione orale
  • labbro superiore sollevato
  • malocclusione palato ogivale

In questi casi per la cura delle adenoidi nei bambini la terapia medica è insufficiente ed occorre un intervento.

E′ necessario optare per la terapia chirurgica delle adeonoidi (detta adenoidectomia) che comporta l′asportazione del tessuto adenoideo ipertrofico ostruttivo).

La visita specialistica otorinolaringoiatrica e, per i bambini più grandi, l′endoscopia nasale sono i passi necessari per valutare la situazione adenoidea, rilevare le complicanze e proporre la migliore terapia (medica o chirurgica).

Vi sono casi nei quali è possibile ravvisare la necessità di rimuovere le adenoidi con una operazione chirurgica con adenoidectomia.

La visita specialistica può essere effettuata da un otolaringoiatra dopo aver consultato il/la pediatra del bambino/a che farà la relativa prescrizione.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Torna su