Come eliminare i capillari del viso e del naso? | Dr. Enrico Dondè
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK

I capillari dilatati del naso: un frequente inestetismo

Come eliminare i capillari dilatati del naso e del viso

Sulla cute del naso compaiono frequentemente capillari e piccole vene dilatate (teleangectasie) che creano un inestetismo.

Queste teleangectasie si presentano ai lati della punta (ali del naso) e spesso anche sugli zigomi e sulle guance.

Hanno un colorito rosso porpora, creano reticoli di alcuni millimetri di diametro, sono più frequenti nelle persone con pelle chiara.

Solitamente il diametro di questi vasi sanguigni dilatati non supera il millimetro; a volte si organizzano a formare angiomi.


Le cause di questo inestetismo sono:
• età
• predisposizione genetica
• esposizione solare
• variazioni ormonali
• fumo
• malattie del tessuto connettivo
• dopo rinoplastica

Si accentuano esponendosi agli estremi di temperatura (molto freddo, molto caldo) e, alcune volte, durante i pasti.


Come si trattano?
Le teleangectasie del naso e del viso si trattano con il LASER KTP 532.
È un laser che emette una luce verde con lunghezza d’onda di 532 nm ben assorbita dalla emoglobina con una durata d’impulso variabile tra 1-50 msec.
Il trattamento con il LASER KTP 532 è ambulatoriale, non necessita di anestesia.

I capillari dilatati del naso: un frequente inestetismo

Come eliminare i capillari dilatati del naso e del viso

Sulla cute del naso compaiono frequentemente capillari e piccole vene dilatate (teleangectasie) che creano un inestetismo.

Queste teleangectasie si presentano ai lati della punta (ali del naso) e spesso anche sugli zigomi e sulle guance.

Hanno un colorito rosso porpora, creano reticoli di alcuni millimetri di diametro, sono più frequenti nelle persone con pelle chiara.

Solitamente il diametro di questi vasi sanguigni dilatati non supera il millimetro; a volte si organizzano a formare angiomi.


Le cause di questo inestetismo sono:
• età
• predisposizione genetica
• esposizione solare
• variazioni ormonali
• fumo
• malattie del tessuto connettivo
• dopo rinoplastica

Si accentuano esponendosi agli estremi di temperatura (molto freddo, molto caldo) e, alcune volte, durante i pasti.


Come si trattano?
Le teleangectasie del naso e del viso si trattano con il LASER KTP 532.
È un laser che emette una luce verde con lunghezza d’onda di 532 nm ben assorbita dalla emoglobina con una durata d’impulso variabile tra 1-50 msec.
Il trattamento con il LASER KTP 532 è ambulatoriale, non necessita di anestesia.

Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Torna su