Rinosettoplastica per ridurre la proiezione della punta
Caso PRIMA e DOPO di una giovane paziente che presenta un naso quasi perfetto, sia dal punto di vista frontale che anche nelle caratteristiche della periferia del naso, cioè l'angolo naso frontale, l'angolo naso labiale e la larghezza della base del naso.

Sono tutti parametri, dal punto di vista antropometrico, perfetti e l'unica richiesta di questa giovane paziente era di ridurre la proiezione della punta (cioè quanto la punta è fuori nel profilo facciale).

In questo caso l'intervento di rinoplastica è stato molto modesto, relativo solo alla punta per accorciare la proiezione del naso e accordare lievemente la proiezione del profilo nasale.

Nello stesso intervento è stato risolto anche il problema di ostruzione respiratoria nasale, dato da una deformità del setto nasale e dall'ipertrofia dei turbinati (corretta con la laser chirurgia). 

L'intervento è stato effettuato in tecnica chiusa, in anestesia locale con sedazione e senza l'utilizzo dei tamponi.

Il risultato è stabile dopo un anno dall'intervento.
Rinoplastica prima e dopo di riduzione proiezione punta
Rinoplastica estetica Rinosettoplastica funzionale
Rinoplastica non chirurgica - Rinofiller
Prima
Riduzione proiezione punta naso - lato sinistro - prima 01
Dopo
Riduzione proiezione punta naso - lato sinistro - dopo 01
Prima
Riduzione proiezione punta naso - lato sinistro - prima 02
Dopo
Riduzione proiezione punta naso - lato sinistro - dopo 02