10-10-2017
Setto nasale - deviazioni e deformità

Setto Nasale – deviazioni e deformità


La Settoplastica è quell’intervento chirurgico che si utilizza per la correzione delle deviazioni del setto nasale.

Quali sono i sintomi?

I sintomi di una deviazione del setto nasale possono non essere da subito così evidenti. Le conseguenze si creano infatti anche a distanza di tempo.

I segnali possono essere:
  • sanguinamento dal naso;
  • ipertrofia dei turbinati;
  • infezione dei seni paranasali con episodi di sinusite;
  • sviluppo di polipi nasali; 
  • alcuni tipi di cefalea. 
Il setto nasale ha diverse funzioni fondamentali:
  • supporta la parte esterna del naso;
  • regola i flussi d’aria all’interno del naso;
  • sostiene la mucosa.
È fondamentale che l’intervento chirurgico tenga conto di tutto ciò.

Lo scopo dell’intervento è quello di migliorare il passaggio dell’aria attraverso il naso.

Di cosa parliamo quando parliamo di setto nasale?

Il setto nasale è una parete molto sottile che funge da divisorio per la cavità nasale e forma due fosse nasali separate.
Crea così due passaggi d’aria distinti delimitati sia dal setto nasale che dai turbinati.

Se ci troviamo di fronte a deformità o deviazioni importanti (che possono essere congenite, conseguenza di un trauma o mal formative) ci troviamo di fronte a casi di ostruzione nasale che impediscono all’aria inspirata di passare attraverso gola, laringe, bronchi e polmoni attraverso i quali l’aria viene umidificata, riscaldata, purificata e filtrata.

Come intervenire?

Le deviazioni e deformità del setto nasale si possono correggere solo chirurgicamente con un intervento di settoplastica.
A seconda del grado di deformità l’anestesia può essere:
  • locale;
  • locale con sedazione;
  • generale.
L’intervento può essere eseguito in regime di Day Hospital o se ritenuto necessario con una notte di ricovero.

La settoplastica funzionale viene frequentemente associata alla correzione di altre patologie quali:
  • l’ipertrofia dei turbinati;
  • un deficit delle valvole nasali;
  • l’eliminazione di polipi nasali.
Durante lo stesso intervento si possono anche eseguire correzioni di tipo estetiche. In quel caso si parla di interventi di Rinosettoplastica.
Il risultato sarà il raggiungimento di un ottimo equilibrio fra funzione del naso e la sua estetica.

Vedi un caso Prima e Dopo di Rinosettoplastica con correzione estetica!

Dott. Enrico Dondè - Chirurgo estetico a Bologna, Brescia, Milano e Torino