Trattamento con filler per mento sfuggente | dr. Enrico Dondè
Chiudi menu
Rinoplastica estetica
Rinoplastica funzionale
Rinofiller - Rinoplastica non chirurgica
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK
 Prima/dopo
FillerMento-FotoPre03.jpg

Trattamento con filler per mento sfuggente

La paziente ha chiesto di poter vedere un parziale risultato con un aumento di volume del mento fatto con dei filler

Nelle foto di questo caso vediamo una giovane ragazza che presenta un lieve gibbo della piramide nasale e una ipoplasia del mento, il cosiddetto "mento sfuggente".

In questi casi il trattamento estetico d'elezione è la profiloplastica, cioè rinoplastica (per correggere la aumentata proiezione della piramide nasale data dal gibbo) e un aumento della proiezione del mento (per correggere il mento sfuggente) con una protesi.

Questo intervento chirurgico si chiama profiloplastica.

Le correzioni del naso e del mento vengono effettuate nello stesso intervento chirurgico.

La paziente, avendo qualche riserva circa il sottoporsi ad una profiloplastica, ha chiesto una anteprima di risultato a livello del mento (che è la parte che le più le interessa dal punto di vista estetico).

Prima di mettere una protesi definitiva con un intervento di >> mentoplastica << ha pertanto preferito vedere un parziale risultato con un aumento di volume del mento fatto con dei filler. Per questo trattamento si utilizza un filler di acido ialuronico.

È un trattamento ambulatoriale, dove il filler viene infiltrato nel sottocute, quasi a contatto osseo, nella zona del mento disegnata con una matita dermografica, visibile nella foto pre trattamento.

È un trattamento che dura pochi minuti, che lascia un modesto arrossamento per qualche ora, non è doloroso, non richiede infatti anestesia locale e, come si vede nelle foto immediatamente alla fine del trattamento, la proiezione del mento è aumentata.

Certamente con il filler la proiezione del mento di non può aumentare di molto ma può dare comunque alla paziente un'idea di correzione del mento sfuggente.

Con la chirurgia si può ottenere molto di più in quanto lo spessore della protesi e la compattezza della protesi stessa sono in grado di spingere in avanti, quindi di aumentare la protezione del mento, molto di più rispetto al un filler che ha una consistenza morbida.

L'intervento di mentoplastica additiva è anche e molto semplice visto dal punto di vista del paziente.

È un intervento che si esegue per via endorale, dalla bocca, senza accessi esterni quindi senza cicatrici visibili e non è doloroso.

Il post operatorio è molto semplice e in pochi giorni si vede l'effetto estetico.

Con la medicina estetica si è potuto dare la possibilità alla paziente di valutare un anteprima di risultato futuro.

Questo trattamento estetico ha una durata di circa sei mesi e poi il filler riassorbendosi andrà a scomparire e si ritornerà ad avere la situazione iniziale.

Trattamento con filler per mento sfuggente

La paziente ha chiesto di poter vedere un parziale risultato con un aumento di volume del mento fatto con dei filler

FillerMento-FotoPre03.jpg
Nelle foto di questo caso vediamo una giovane ragazza che presenta un lieve gibbo della piramide nasale e una ipoplasia del mento, il cosiddetto "mento sfuggente".

In questi casi il trattamento estetico d'elezione è la profiloplastica, cioè rinoplastica (per correggere la aumentata proiezione della piramide nasale data dal gibbo) e un aumento della proiezione del mento (per correggere il mento sfuggente) con una protesi.

Questo intervento chirurgico si chiama profiloplastica.

Le correzioni del naso e del mento vengono effettuate nello stesso intervento chirurgico.

La paziente, avendo qualche riserva circa il sottoporsi ad una profiloplastica, ha chiesto una anteprima di risultato a livello del mento (che è la parte che le più le interessa dal punto di vista estetico).

Prima di mettere una protesi definitiva con un intervento di >> mentoplastica << ha pertanto preferito vedere un parziale risultato con un aumento di volume del mento fatto con dei filler. Per questo trattamento si utilizza un filler di acido ialuronico.

È un trattamento ambulatoriale, dove il filler viene infiltrato nel sottocute, quasi a contatto osseo, nella zona del mento disegnata con una matita dermografica, visibile nella foto pre trattamento.

È un trattamento che dura pochi minuti, che lascia un modesto arrossamento per qualche ora, non è doloroso, non richiede infatti anestesia locale e, come si vede nelle foto immediatamente alla fine del trattamento, la proiezione del mento è aumentata.

Certamente con il filler la proiezione del mento di non può aumentare di molto ma può dare comunque alla paziente un'idea di correzione del mento sfuggente.

Con la chirurgia si può ottenere molto di più in quanto lo spessore della protesi e la compattezza della protesi stessa sono in grado di spingere in avanti, quindi di aumentare la protezione del mento, molto di più rispetto al un filler che ha una consistenza morbida.

L'intervento di mentoplastica additiva è anche e molto semplice visto dal punto di vista del paziente.

È un intervento che si esegue per via endorale, dalla bocca, senza accessi esterni quindi senza cicatrici visibili e non è doloroso.

Il post operatorio è molto semplice e in pochi giorni si vede l'effetto estetico.

Con la medicina estetica si è potuto dare la possibilità alla paziente di valutare un anteprima di risultato futuro.

Questo trattamento estetico ha una durata di circa sei mesi e poi il filler riassorbendosi andrà a scomparire e si ritornerà ad avere la situazione iniziale.
FOTO PRE TRATTAMENTO FillerMento-FotoPre01.jpg
FOTO PRE TRATTAMENTO FillerMento-FotoPre02.jpg
FOTO PRE TRATTAMENTO FillerMento-FotoPre01.jpg
FOTO PRE TRATTAMENTO FillerMento-FotoPre02.jpg
FOTO PRE TRATTAMENTO FillerMento-FotoPre01.jpg
FOTO PRE TRATTAMENTO FillerMento-FotoPre02.jpg
FOTO POST TRATTAMENTO FillerMento-FotoPost01.jpg
FOTO POST TRATTAMENTO FillerMento-FotoPost02.jpg
FOTO POST TRATTAMENTO FillerMento-FotoPost01.jpg
FOTO POST TRATTAMENTO FillerMento-FotoPost02.jpg
FOTO POST TRATTAMENTO FillerMento-FotoPost01.jpg
FOTO POST TRATTAMENTO FillerMento-FotoPost02.jpg
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Torna su