Innesto "camouflage" a seguito di trauma nasale | dr. Enrico Dondè
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK
InnestoCamoulage.jpg

Rinoplastica con innesto "camouflage" per trauma nasale

Innesto camouflage a seguito di trauma nasale

In questo caso vediamo una piramide nasale che presenta una latero convessità verso sinistra, soprattutto nella parte inferiore, per un esito di un trauma.

Come si può vedere nel video, quasi al termine dell'intervento (si vedono già i punti di sutura della incisione transcolumellare) il naso presenta ancora una lieve concavità in corrispondenza dell'ala nasale di destra, nonostante siano già state effettuate tutte le manovre correttive:
  • sul setto nasale;
  • sulla cartilagine triangolare;
  • sulle ossa nasali.
Sono stati posizionati, a destra, degli innesti valvolari spreader graft per riposizionare la giunzione valvolare tra la cartilagine quadrangolare e la cartilagine triangolare.

In questo caso viene posizionato un innesto camouflage per colmare, diciamo così, questa concavità.

Innesto ONLAY

L'intervento è molto semplice.

Occorre prelevare un piccolo frammento cartilagineo di cartilagine quadrangolare, quindi dal setto nasale, conformarla con uno strumento apposito per darle una curvatura simile a quella dell'ala nasale naturale e posizionarla al di sopra della cartilagine dell'ala nasale stessa (cioè della crus laterale di destra).

Si tratta di un innesto "onlay" che viene guidato in posizione con un filo di sutura, che servirà anche per mantenerlo in posizione nella settimana successiva all'intervento chirurgico.

Alla prima medicazione, dopo sette giorni, anche il filo guida verrà rimosso.

Rinoplastica con innesto "camouflage" per trauma nasale

Innesto camouflage a seguito di trauma nasale

InnestoCamoulage.jpg
In questo caso vediamo una piramide nasale che presenta una latero convessità verso sinistra, soprattutto nella parte inferiore, per un esito di un trauma.

Come si può vedere nel video, quasi al termine dell'intervento (si vedono già i punti di sutura della incisione transcolumellare) il naso presenta ancora una lieve concavità in corrispondenza dell'ala nasale di destra, nonostante siano già state effettuate tutte le manovre correttive:
  • sul setto nasale;
  • sulla cartilagine triangolare;
  • sulle ossa nasali.
Sono stati posizionati, a destra, degli innesti valvolari spreader graft per riposizionare la giunzione valvolare tra la cartilagine quadrangolare e la cartilagine triangolare.

In questo caso viene posizionato un innesto camouflage per colmare, diciamo così, questa concavità.

Innesto ONLAY

L'intervento è molto semplice.

Occorre prelevare un piccolo frammento cartilagineo di cartilagine quadrangolare, quindi dal setto nasale, conformarla con uno strumento apposito per darle una curvatura simile a quella dell'ala nasale naturale e posizionarla al di sopra della cartilagine dell'ala nasale stessa (cioè della crus laterale di destra).

Si tratta di un innesto "onlay" che viene guidato in posizione con un filo di sutura, che servirà anche per mantenerlo in posizione nella settimana successiva all'intervento chirurgico.

Alla prima medicazione, dopo sette giorni, anche il filo guida verrà rimosso.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Torna su