Chiudi menu
Rinoplastica estetica
Rinoplastica funzionale
Rinofiller - Rinoplastica non chirurgica
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK
 Prima/dopo

Rinoplastica secondaria di aumento

Caso prima e dopo di rinoplastica secondaria di aumento con innesto dorsale con cartilagine autologa prelevata dal setto nasale

Il paziente si era sottoposto a rinoplastica, per finalità estetiche, alcuni anni fa.

L'esito di questo primo intervento, come si può vedere nella foto, è stato quello di un naso a sella e di una retrazione alare.

Successivamente nel corso degli anni il paziente ha sviluppato anche una lieve ptosi della punta.

Il paziente si è rivolto a noi solo per la correzione del profilo.

Desiderava avere un profilo rettilineo.
La correzione in questi casi è abbastanza semplice.
L'aumento del dorso nasale si può ottenere con un innesto cartilagineo.
Non avendo subito precedentemente un intervento di tipo funzionale presentava la cartilagine del setto ancora intatta, quindi disponibile per effettuare questa rinoplastica d'aumento.

L'intervento è stato effettuato con tecnica chiusa.
La correzione del profilo è stata effettuata con una rinoplastica secondaria di aumento: innesto dorsale con cartilagine autologa prelevata dal setto nasale.
Per l'intervento non sono stati utilizzati i tamponi e il ricovero è stato in giornata.

Nella foto il risultato dopo 3 mesi.

Rinoplastica secondaria di aumento

Caso prima e dopo di rinoplastica secondaria di aumento con innesto dorsale con cartilagine autologa prelevata dal setto nasale

Il paziente si era sottoposto a rinoplastica, per finalità estetiche, alcuni anni fa.

L'esito di questo primo intervento, come si può vedere nella foto, è stato quello di un naso a sella e di una retrazione alare.

Successivamente nel corso degli anni il paziente ha sviluppato anche una lieve ptosi della punta.

Il paziente si è rivolto a noi solo per la correzione del profilo.

Desiderava avere un profilo rettilineo.
La correzione in questi casi è abbastanza semplice.
L'aumento del dorso nasale si può ottenere con un innesto cartilagineo.
Non avendo subito precedentemente un intervento di tipo funzionale presentava la cartilagine del setto ancora intatta, quindi disponibile per effettuare questa rinoplastica d'aumento.

L'intervento è stato effettuato con tecnica chiusa.
La correzione del profilo è stata effettuata con una rinoplastica secondaria di aumento: innesto dorsale con cartilagine autologa prelevata dal setto nasale.
Per l'intervento non sono stati utilizzati i tamponi e il ricovero è stato in giornata.

Nella foto il risultato dopo 3 mesi.
Pre big_RinoplasticaSecondariaLatoDXPrima_primadopo_177_50iim (1).jpg
Post big_RinoplasticaSecondariaLatoDXDopo_primadopo_177_MpMts (1).jpg
Pre big_RinoplasticaSecondariaLatoDXPrima_primadopo_177_50iim (1).jpg
Post big_RinoplasticaSecondariaLatoDXDopo_primadopo_177_MpMts (1).jpg
Pre big_RinoplasticaSecondariaLatoDXPrima_primadopo_177_50iim (1).jpg
Post big_RinoplasticaSecondariaLatoDXDopo_primadopo_177_MpMts (1).jpg
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono / WhatsApp
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono / WhatsApp
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
^