Chiudi menu
Rinoplastica estetica
Rinoplastica funzionale
Rinofiller - Rinoplastica non chirurgica
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK
 Prima/dopo

Rinosettoplastica per ridurre la proiezione della punta

Caso Prima e Dopo di rinosettoplastica per ridurre la proiezione della punta e risolvere l'ostruzione nasale

Caso PRIMA e DOPO di una giovane paziente che presenta un naso quasi perfetto, sia dal punto di vista frontale che anche nelle caratteristiche della periferia del naso, cioè l'angolo naso frontale, l'angolo naso labiale e la larghezza della base del naso.

Sono tutti parametri, dal punto di vista antropometrico, perfetti e l'unica richiesta di questa giovane paziente era di ridurre la proiezione della punta (cioè quanto la punta è fuori nel profilo facciale).

In questo caso l'intervento di rinoplastica è stato molto modesto, relativo solo alla punta per accorciare la proiezione del naso e accordare lievemente la proiezione del profilo nasale.

Nello stesso intervento è stato risolto anche il problema di ostruzione respiratoria nasale, dato da una deformità del setto nasale e dall'ipertrofia dei turbinati (corretta con la laser chirurgia). 

L'intervento è stato effettuato in tecnica chiusa, in anestesia locale con sedazione e senza l'utilizzo dei tamponi.

Il risultato è stabile dopo un anno dall'intervento.

Rinosettoplastica per ridurre la proiezione della punta

Caso Prima e Dopo di rinosettoplastica per ridurre la proiezione della punta e risolvere l'ostruzione nasale

Caso PRIMA e DOPO di una giovane paziente che presenta un naso quasi perfetto, sia dal punto di vista frontale che anche nelle caratteristiche della periferia del naso, cioè l'angolo naso frontale, l'angolo naso labiale e la larghezza della base del naso.

Sono tutti parametri, dal punto di vista antropometrico, perfetti e l'unica richiesta di questa giovane paziente era di ridurre la proiezione della punta (cioè quanto la punta è fuori nel profilo facciale).

In questo caso l'intervento di rinoplastica è stato molto modesto, relativo solo alla punta per accorciare la proiezione del naso e accordare lievemente la proiezione del profilo nasale.

Nello stesso intervento è stato risolto anche il problema di ostruzione respiratoria nasale, dato da una deformità del setto nasale e dall'ipertrofia dei turbinati (corretta con la laser chirurgia). 

L'intervento è stato effettuato in tecnica chiusa, in anestesia locale con sedazione e senza l'utilizzo dei tamponi.

Il risultato è stabile dopo un anno dall'intervento.

Pre

RiduzioneProiezionePunta-DxPrima-freccia.jpg

Post

RiduzioneProiezionePunta-SinDopo-freccia.jpg

Pre

RiduzioneProiezionePunta-DxPrima-freccia.jpg

Post

RiduzioneProiezionePunta-SinDopo-freccia.jpg

Pre

RiduzioneProiezionePunta-DxPrima-freccia.jpg

Post

RiduzioneProiezionePunta-SinDopo-freccia.jpg
Pre RiduzioneProiezionePunta-DxPrima.jpg
Post RiduzioneProiezionePunta-SinDopo.jpg
Pre RiduzioneProiezionePunta-DxPrima.jpg
Post RiduzioneProiezionePunta-SinDopo.jpg
Pre RiduzioneProiezionePunta-DxPrima.jpg
Post RiduzioneProiezionePunta-SinDopo.jpg

Video

Contatta il Dr. Enrico Dondè
telefono
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
telefono
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
^