Cambiare il naso senza bisturi | Dr. Enrico Dondè
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK
med_cambiare-il-naso-senza-bisturi-rinofillernews_302_ta8f5_.png

Cambiare il naso senza bisturi

La medicina estetica offre oggi la possibilità di rimodellare il naso senza chirurgia con risultati immediati

Il naso è posizionato al centro del viso e ne influenza notevolmente l'estetica: da qui nasce il desiderio per chi presenta un naso non soddisfacente di modificarlo.

Il problema è che oggi, nonostante le evoluzioni delle procedure chirurgiche, sussistono una serie di dubbi e perplessità sulla rinoplastica tradizionale e delle vere e proprie leggende: basti pensare che è ancora radicata l'idea che il naso venga tagliato per poter essere rimodellato e che siano necessari più giorni di ricovero.

Inoltre molte persone, dal punto di vista culturale sono restie a sottoporsi ad un intervento chirurgico solo per finalità estetiche: lo considerano una frivolezza, un lusso, sottovalutando il disagio che un inestetismo nasale può creare.

Oggi per ovviare a queste problematiche è possibile cambiare il naso senza bisturi con risultati immediati e senza ricovero: la tecnica si chiama rinoplastica non chirurgica.

Mediante piccole iniezioni di un filler riassorbibile (acido ialuronico o coaptite) si aumentano i volumi sottocutanei andando a ripianare le asimmetrie e le concavità responsabili di un profilo disarmonico.

Il risultato non è permanente: il filler è riassorbibile in circa 6/8 mesi ma è ripetibile e consente, in questo lasso di tempo, non solo di avere un naso nuovo dall'aspetto perfettamente naturale e indistinguibile da un naso non trattato, ma anche di prendere confidenza di come potrebbe essere il profilo dopo un intervento chirurgico di rinoplastica (è infatti impiegato anche come anteprima di rinoplastica).

Il rinofiller consente di:

  • attenuare il gibbo nasale

  • eliminare o ridurre depressioni

  • rendere il naso simmetrico

  • correggere il naso a sella


Ovviamente per poter cambiare il naso senza bisturi occorre una conoscenza approfondita di chirurgia estetica nasale e delle proporzioni antropometriche maschili e femminili: per questo motivo la rinoplastica non chirurgica deve essere praticata da un chirurgo estetico competente.

Il trattamento di rinofiller, che non può essere utilizzato per correggere deficit respiratori o funzionali, si esegue in ambulatorio in circa un quarto d'ora (non è quindi necessario assentarsi dal lavoro se non per il tempo necessario ad espletarlo), dà risultati immediati e non richiede anestesia.


dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso

Cambiare il naso senza bisturi

La medicina estetica offre oggi la possibilità di rimodellare il naso senza chirurgia con risultati immediati

med_cambiare-il-naso-senza-bisturi-rinofillernews_302_ta8f5_.png
Il naso è posizionato al centro del viso e ne influenza notevolmente l'estetica: da qui nasce il desiderio per chi presenta un naso non soddisfacente di modificarlo.

Il problema è che oggi, nonostante le evoluzioni delle procedure chirurgiche, sussistono una serie di dubbi e perplessità sulla rinoplastica tradizionale e delle vere e proprie leggende: basti pensare che è ancora radicata l'idea che il naso venga tagliato per poter essere rimodellato e che siano necessari più giorni di ricovero.

Inoltre molte persone, dal punto di vista culturale sono restie a sottoporsi ad un intervento chirurgico solo per finalità estetiche: lo considerano una frivolezza, un lusso, sottovalutando il disagio che un inestetismo nasale può creare.

Oggi per ovviare a queste problematiche è possibile cambiare il naso senza bisturi con risultati immediati e senza ricovero: la tecnica si chiama rinoplastica non chirurgica.

Mediante piccole iniezioni di un filler riassorbibile (acido ialuronico o coaptite) si aumentano i volumi sottocutanei andando a ripianare le asimmetrie e le concavità responsabili di un profilo disarmonico.

Il risultato non è permanente: il filler è riassorbibile in circa 6/8 mesi ma è ripetibile e consente, in questo lasso di tempo, non solo di avere un naso nuovo dall'aspetto perfettamente naturale e indistinguibile da un naso non trattato, ma anche di prendere confidenza di come potrebbe essere il profilo dopo un intervento chirurgico di rinoplastica (è infatti impiegato anche come anteprima di rinoplastica).

Il rinofiller consente di:

  • attenuare il gibbo nasale

  • eliminare o ridurre depressioni

  • rendere il naso simmetrico

  • correggere il naso a sella


Ovviamente per poter cambiare il naso senza bisturi occorre una conoscenza approfondita di chirurgia estetica nasale e delle proporzioni antropometriche maschili e femminili: per questo motivo la rinoplastica non chirurgica deve essere praticata da un chirurgo estetico competente.

Il trattamento di rinofiller, che non può essere utilizzato per correggere deficit respiratori o funzionali, si esegue in ambulatorio in circa un quarto d'ora (non è quindi necessario assentarsi dal lavoro se non per il tempo necessario ad espletarlo), dà risultati immediati e non richiede anestesia.


dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso

I vantaggi della rinoplastica non chirurgica: grazie alle iniezioni di filler in specifici punti è possibile correggere alcuni difetti del naso senza usare il bisturi


Il rinofiller consiste in una tecnica che utilizza i filler riassorbibili, usati da anni con successo in medicina estetica e che mediante iniezione vengono collocati nel derma.

I filler dermici (acido ialuronico e coaptite) consentono (grazie alle loro capacità di trattenere liquidi) di aumentare i maniera precisa e mirata i volumi, andando a correggere eventuali asimmetrie del dorso nasale e della punta.

Il trattamento è caratterizzato da una notevole praticità e da una velocità d’esecuzione (vantaggio che ovviamente si traduce in una riduzione significativa dei costi).

Ma quali sono i costi, la tempistica, la fattibilità e la degenza del rinofiller?


Utilizzando acido ialuronico riassorbibile la spesa media è di circa €350 (il prezzo varia in relazione al tipo di filler utilizzato).

La procedura si esegue in ambulatorio e dura complessivamente poche decine di minuti dando risultati immediati.

Per quanto concerne la fattibilità la rinoplastica non chirurgica può correggere molti difetti del naso, specie se lievi come la classica "gobbetta" e la punta del naso un po’ all′ingiù, ma non può in nessun modo agire sulla funzionalità respiratoria quando è correlata ad un inestetismo.

La tecnica non richiede degenza né convalescenza in quanto non si esegue in ospedale (di fatto è come sottoporsi ad una seduta in un centro estetico).

Oltre al vantaggio in termini di costi, tempistica, assenza di recovero e degenza, il rinofiller si presta bene a trattare le persone spaventate all′idea di ricoverarsi e che per questo decidono di rinunciare all′intervento classico.

dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso

I vantaggi della rinoplastica non chirurgica: grazie alle iniezioni di filler in specifici punti è possibile correggere alcuni difetti del naso senza usare il bisturi


Il rinofiller consiste in una tecnica che utilizza i filler riassorbibili, usati da anni con successo in medicina estetica e che mediante iniezione vengono collocati nel derma.

I filler dermici (acido ialuronico e coaptite) consentono (grazie alle loro capacità di trattenere liquidi) di aumentare i maniera precisa e mirata i volumi, andando a correggere eventuali asimmetrie del dorso nasale e della punta.

Il trattamento è caratterizzato da una notevole praticità e da una velocità d’esecuzione (vantaggio che ovviamente si traduce in una riduzione significativa dei costi).

Ma quali sono i costi, la tempistica, la fattibilità e la degenza del rinofiller?


Utilizzando acido ialuronico riassorbibile la spesa media è di circa €350 (il prezzo varia in relazione al tipo di filler utilizzato).

La procedura si esegue in ambulatorio e dura complessivamente poche decine di minuti dando risultati immediati.

Per quanto concerne la fattibilità la rinoplastica non chirurgica può correggere molti difetti del naso, specie se lievi come la classica "gobbetta" e la punta del naso un po’ all′ingiù, ma non può in nessun modo agire sulla funzionalità respiratoria quando è correlata ad un inestetismo.

La tecnica non richiede degenza né convalescenza in quanto non si esegue in ospedale (di fatto è come sottoporsi ad una seduta in un centro estetico).

Oltre al vantaggio in termini di costi, tempistica, assenza di recovero e degenza, il rinofiller si presta bene a trattare le persone spaventate all′idea di ricoverarsi e che per questo decidono di rinunciare all′intervento classico.

dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso
News correlate
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Torna su