Correzione non chirurgica del naso storto | dott. Enrico Dondè
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK
correggere-naso-storto-senza-intervento-chirurgico.jpg

Correzione non chirurgica del naso storto

Le deviazioni del dorso nasale non associate a problematiche funzionali possono essere corrette con l'acido ialuronico


Il naso storto è caratterizzato da alcune asimmetrie del dorso e delle narici e può essere corretto anche senza bisturi.

Se infatti l'asimmetria non è causata da deviazioni del setto nasale non è quindi associata a deficit funzionali e può corretta, se di lieve entità, anche con il rinofiller.

La correzione non chirurgica del naso storto si basa sull'uso dell'acido ialuronico che una volta iniettato negli strati profondi dell'epidermide nasale trattiene liquidi determinando degli aumenti di volume localizzati che consentono di equilibrare concavità e convessità.

Il rinofiller per naso storto si esegue senza anestesia e senza ricovero in ambulatorio in poche decine di minuti: l'effetto è immediato e si protrae per circa un anno.

Grazie all′impiego dei filler riassorbibili è possibile sottoporsi ad un intervento di rinoplastica senza ricovero e senza anestesia.


Sono in molte le persone interessate a correggere il proprio naso perchè non soddisfatte a causa di qualche inestetismo, come il naso storto oppure il gibbo nasale o il naso a sella.
Solo pochi, spesso perchè spaventate dalla chirurgia della rinoplastica decidono di sottoporsi all′intervento.

Pur essendo la rinoplastica chirurgica oggi meno invasiva che in passato questo timore ingiustificato rimane: in questi casi una buona soluzione è perciò il rinofiller.

Il trattamento non chirurgico che viene eseguito al posto della rinoplastica è oggi un buon modo per ottenere una modifica immediata, economica e naturale del proprio naso ed aiuta le persone a prendere confidenza con un naso nuovo.

Il rinofiller offre infatti l'opportunità di ottenere una simulazione del proprio naso dopo la rinoplastica: dopo circa un anno, al riassorbimento del filler (acido ialuronico o coaptite), è possibile ripetere il trattamento o sottoporsi ad un intervento chirurgico per un risultato finale.

Il trattamento non chirurgico che viene eseguito al posto della rinoplastica aiuta a vincere la diffidenza e e a sconfiggere la paura di provare dolore: sono in molti quelli che soddisfatti del trattamento, decidono di modificare il proprio naso definitivamente con la chirurgia tradizionale.

Correzione non chirurgica del naso storto

Le deviazioni del dorso nasale non associate a problematiche funzionali possono essere corrette con l'acido ialuronico

correggere-naso-storto-senza-intervento-chirurgico.jpg

Il naso storto è caratterizzato da alcune asimmetrie del dorso e delle narici e può essere corretto anche senza bisturi.

Se infatti l'asimmetria non è causata da deviazioni del setto nasale non è quindi associata a deficit funzionali e può corretta, se di lieve entità, anche con il rinofiller.

La correzione non chirurgica del naso storto si basa sull'uso dell'acido ialuronico che una volta iniettato negli strati profondi dell'epidermide nasale trattiene liquidi determinando degli aumenti di volume localizzati che consentono di equilibrare concavità e convessità.

Il rinofiller per naso storto si esegue senza anestesia e senza ricovero in ambulatorio in poche decine di minuti: l'effetto è immediato e si protrae per circa un anno.

Grazie all′impiego dei filler riassorbibili è possibile sottoporsi ad un intervento di rinoplastica senza ricovero e senza anestesia.


Sono in molte le persone interessate a correggere il proprio naso perchè non soddisfatte a causa di qualche inestetismo, come il naso storto oppure il gibbo nasale o il naso a sella.
Solo pochi, spesso perchè spaventate dalla chirurgia della rinoplastica decidono di sottoporsi all′intervento.

Pur essendo la rinoplastica chirurgica oggi meno invasiva che in passato questo timore ingiustificato rimane: in questi casi una buona soluzione è perciò il rinofiller.

Il trattamento non chirurgico che viene eseguito al posto della rinoplastica è oggi un buon modo per ottenere una modifica immediata, economica e naturale del proprio naso ed aiuta le persone a prendere confidenza con un naso nuovo.

Il rinofiller offre infatti l'opportunità di ottenere una simulazione del proprio naso dopo la rinoplastica: dopo circa un anno, al riassorbimento del filler (acido ialuronico o coaptite), è possibile ripetere il trattamento o sottoporsi ad un intervento chirurgico per un risultato finale.

Il trattamento non chirurgico che viene eseguito al posto della rinoplastica aiuta a vincere la diffidenza e e a sconfiggere la paura di provare dolore: sono in molti quelli che soddisfatti del trattamento, decidono di modificare il proprio naso definitivamente con la chirurgia tradizionale.

Rimodellare il naso senza ricovero e senza operazione chirurgica: la rinoplastica non chirurgica riduce tempi, costi e ansie ingiustificate.


La rinoplastica è una delle procedure cosmetiche più richieste, ma molti pazienti sono spaventati dalle potenziali complicazioni, dispongono di budget limitato o non possono permettersi periodi d′assenza dal lavoro prolungati.

La rinoplastica non chirurgica (detta anche rinofiller) è una alternativa non invasiva alla rinoplastica tradizionale che permette di ottenere, per alcuni inestetismi nasali, importanti risultati estetici senza dolore e con zero tempi di recupero.

Il trattamento con rinofiller permette alla maggior parte dei pazienti tornare al lavoro il giorno stesso della procedura, i risultati sono immediati e non si presenta né dolore né gonfiore.

Il rinofiller prevede l′utilizzo di filler dermici, iniettati in piccole quantità e in zone del naso ben precise, in modo da determinare modifiche mirate del contorno e del profilo.

Inoltre i risultati estetici non sono permanenti poiché i materiali impiegati ossia i filler (nella maggior parte dei casi acido ialuronico) si riassorbono dopo un lasso di tempo pari a circa un anno.

Se l′aspetto finale non è gradito, il paziente può chiedere una modifica al naso differente od optare per una rinoplastica definitiva una volta assodato che la modifica dell′inestetismo è di suo gradimento.

Il trattamento con rinofiller ha anche altri vantaggi:
  • è più economico rispetto alla rinoplastica tradizionale;
  • si esegue mediante una semplice seduta ambulatoriale (fa parte infatti, insieme ad altre procedure di medicina estetica, dei trattamenti estetici da pausa pranzo).

dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso
News correlate
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Torna su