Mentoplastica con protesi - Mentoplastica con filler
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK

Mentoplastica: domande e risposte

Intervista al Dr.Enrico Dondè sulle tecniche chirurgiche e non chirurgiche per correggere il mento sfuggente

Quali sono le procedure di chirurgia plastica a disposizione di coloro che volessero ottenere un profilo nuovo correggendo un mento poco pronunciato?

Le opzioni chirurgiche per la correzione del mento sfuggente sono 2

  • mentoplastica con protesi;
  • genioplastica di avanzamento.

E′ possibile ricorrere, come per il rinofiller, all′iniezione di acido ialuronico per aumentare la proiezione del mento?

Certo, e in questo caso il paziente non deve essere ricoverato e ha un cospicuo risparmio dato che la procedura, essendo esente da ospedalizzazione è decisamente più economica: occorre valutare però se l′inestetismo è trattabile con l′innesto di filler dermici.

Come si valuta la procedura di correzione del mento sfuggente più adatta?

L′opzione migliore viene evidenziata dopo una visita approfondita durante il quale viene valutato, sulla base delle caratteristiche antropomorfiche il tipo di intervento chirurgico eseguibile (innesto di protesi mentali o genioplastica di scivolamento) o la compatibilità del paziente con la mentoplastica con filler.

Dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso 

Mentoplastica: domande e risposte

Intervista al Dr.Enrico Dondè sulle tecniche chirurgiche e non chirurgiche per correggere il mento sfuggente

Quali sono le procedure di chirurgia plastica a disposizione di coloro che volessero ottenere un profilo nuovo correggendo un mento poco pronunciato?

Le opzioni chirurgiche per la correzione del mento sfuggente sono 2

  • mentoplastica con protesi;
  • genioplastica di avanzamento.

E′ possibile ricorrere, come per il rinofiller, all′iniezione di acido ialuronico per aumentare la proiezione del mento?

Certo, e in questo caso il paziente non deve essere ricoverato e ha un cospicuo risparmio dato che la procedura, essendo esente da ospedalizzazione è decisamente più economica: occorre valutare però se l′inestetismo è trattabile con l′innesto di filler dermici.

Come si valuta la procedura di correzione del mento sfuggente più adatta?

L′opzione migliore viene evidenziata dopo una visita approfondita durante il quale viene valutato, sulla base delle caratteristiche antropomorfiche il tipo di intervento chirurgico eseguibile (innesto di protesi mentali o genioplastica di scivolamento) o la compatibilità del paziente con la mentoplastica con filler.

Dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso 
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Torna su