Rinoplastica post intervento
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK

Il decorso post operatorio in caso di Rinoplastica

Sottoporsi a Rinoplastica non significa subire un post intervento disagevole

La principale paura dei candidati a rinoplastica estetica è il decorso post operatorio: su questa tematica vi sono alcuni miti da sfatare.

Il post intervento di una rinoplastica è oggi molto meno disagevole che in passato: l′intervento chirurgico, grazie alle nuove procedure può essere eseguito anche in anestesia locale e in day hospital (qualora ovviamente le caratteristiche del paziente lo consentano) e comunque non si va mai oltre la notte di ricovero.

Questo è reso possibile dal fatto che la tecnica impiegata è poco invasiva in quanto prevede incisioni di accesso che sono nascoste nella maggioranza dei casi: le cicatrici non solo sono ridotte nel numero ma anche nella quantità e questo riduce di molto i tempi di recupero, anche perché non è necessario utilizzare tamponi.

Le manifestazioni più evidenti durante il post intervento sono i lividi e il gonfiore nelle zone orbitali (spariscono nel giro di 7-10 giorni) e la presenza del tutore rigido che può essere rimosso dopo circa 8 giorni.

Anche il dolore post intervento nella moderna rinoplastica è limitato o addirittura assente, tanto da poter essere gestito con dei comuni analgesici.

Dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso

Il decorso post operatorio in caso di Rinoplastica

Sottoporsi a Rinoplastica non significa subire un post intervento disagevole

La principale paura dei candidati a rinoplastica estetica è il decorso post operatorio: su questa tematica vi sono alcuni miti da sfatare.

Il post intervento di una rinoplastica è oggi molto meno disagevole che in passato: l′intervento chirurgico, grazie alle nuove procedure può essere eseguito anche in anestesia locale e in day hospital (qualora ovviamente le caratteristiche del paziente lo consentano) e comunque non si va mai oltre la notte di ricovero.

Questo è reso possibile dal fatto che la tecnica impiegata è poco invasiva in quanto prevede incisioni di accesso che sono nascoste nella maggioranza dei casi: le cicatrici non solo sono ridotte nel numero ma anche nella quantità e questo riduce di molto i tempi di recupero, anche perché non è necessario utilizzare tamponi.

Le manifestazioni più evidenti durante il post intervento sono i lividi e il gonfiore nelle zone orbitali (spariscono nel giro di 7-10 giorni) e la presenza del tutore rigido che può essere rimosso dopo circa 8 giorni.

Anche il dolore post intervento nella moderna rinoplastica è limitato o addirittura assente, tanto da poter essere gestito con dei comuni analgesici.

Dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso
News correlate
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Torna su