Rinoplastica per sollevare la punta del naso | dott Enrico Dondè
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK
foto-post-intervento-al-naso-per-alzare-la-punta.jpg

Rinoplastica per sollevare la punta del naso

In caso di naso all'ingiù è possibile correggere l'inestetismo con un semplice intervento


In caso di punta del naso tendente al basso è possibile sottoporsi ad un intervento di rinoplastica per sollevare la punta del naso.

L'intervento di rinoplastica su un naso all'ingiù è molto comune perchè la punta del naso proiettata verso il basso è un inestetismo diffuso e che è determinata dalla presenza di un angolo naso-labiale inferiore a 90 gradi.

Questa tipologia di intervento si esegue con tecnica chiusa, in day hospital, senza l'uso di tamponi e senza ricovero notturno.


In questa foto post rinoplastica (→ clicca qui per andare al caso completo ←) si può osservare come è stato trattato l'inestetismo nasale di una giovane ragazza che presentava sul profilo un gibbo nasale evidente e un angolo naso-labiale inferiore a 90 gradi, condizione che determina il classico naso all'ingiù poiché la punta è ruotata verso il basso.
La paziente si è sottoposta a rinoplastica chirurgica, in anestesia locale con sedazione, senza l'impiego di tamponi.
Nella fotografia post-operatoria si può notare come il profilo nasale sia diventato rettilineo e come la punta sia stata lievemente ruotata verso l'alto, tanto quanto basta per rendere il naso all'insù.


dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso

Rinoplastica per sollevare la punta del naso

In caso di naso all'ingiù è possibile correggere l'inestetismo con un semplice intervento

foto-post-intervento-al-naso-per-alzare-la-punta.jpg

In caso di punta del naso tendente al basso è possibile sottoporsi ad un intervento di rinoplastica per sollevare la punta del naso.

L'intervento di rinoplastica su un naso all'ingiù è molto comune perchè la punta del naso proiettata verso il basso è un inestetismo diffuso e che è determinata dalla presenza di un angolo naso-labiale inferiore a 90 gradi.

Questa tipologia di intervento si esegue con tecnica chiusa, in day hospital, senza l'uso di tamponi e senza ricovero notturno.


In questa foto post rinoplastica (→ clicca qui per andare al caso completo ←) si può osservare come è stato trattato l'inestetismo nasale di una giovane ragazza che presentava sul profilo un gibbo nasale evidente e un angolo naso-labiale inferiore a 90 gradi, condizione che determina il classico naso all'ingiù poiché la punta è ruotata verso il basso.
La paziente si è sottoposta a rinoplastica chirurgica, in anestesia locale con sedazione, senza l'impiego di tamponi.
Nella fotografia post-operatoria si può notare come il profilo nasale sia diventato rettilineo e come la punta sia stata lievemente ruotata verso l'alto, tanto quanto basta per rendere il naso all'insù.


dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso
News correlate
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Torna su