Ruotare la punta del naso all’insù con Lifting labbro superiore | dr. Enrico Dondè
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK

Rotazione della punta del naso e lifting del labbro superiore

Per risultati estetici quanto più possibile naturali è necessario integrare la rinoplastica con alcune procedure chirurgiche

correzione-punta-naso-con-modifica-angolo-naso-labiale.jpg
correzione-punta-naso-con-modifica-angolo-naso-labiale.jpg
E’ frequente nei pazienti che si sottopongono a rinoplastica la richiesta di poter modificare, nel contesto dell′intervento di rinoplastica, anche l′angolo naso-labiale in modo da ruotare la punta del naso all’insù.

L′angolo naso-labiale è l′angolo formato tra la base del naso (in particolare la columella) e il labbro superiore:
  • nell′uomo è di circa 90°-95°
  • nella donna è compreso tra 95° e 105° ed è quindi più aperto
La richiesta più frequente è la modifica dell’angolo naso-labiale: in pratica occorre aprire quest’angolo per ruotare la punta del naso all′insù.

Si tratta di un’operazione delicata da fare con prudenza: la modifica dell′angolo naso-labiale deve essere di modesta entità per garantire un risultato sobrio.

Ruotare la punta del naso all’insù in maniera eccessiva potrebbe infatti mostrare le narici nella vista frontale.

Ruotare la punta del naso all’insùconferisce al labbro superiore un aspetto allungato: in realtà il labbro non si è allungato ma l’effetto ottico conseguente alla modifica dell’angolo naso-labiale è evidente.

In alcuni casi il labbro superiore può apparire troppo lungo, è il caso ad esempio delle persone di età superiore ai 50 anni.

In questi casi è necessario integrare la rinoplastica con il lifting del labbro superiore.

Il lifting del labbro superiore è una semplice procedura chirurgica che si esegue in contemporanea alla rinoplastica oppure successivamente (in questo caso è un piccolo intervento in anestesia locale).

Nel lifting del labbro superiore l′incisione è posta alla base del naso, è di facile guarigione e non lascia cicatrici visibili.

La rinoplastica abbinata al lifting del labbro superiore e alla modifica dell’angolo naso labiale garantisce il ringiovanimento di tutta l′area naso-labiale.

dr. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso

Articoli correlati:

Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Torna su