Ipertrofia dei turbinati Milano - turbinoplastica, turbinectomia
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "cookie policy" nella sezione "Altro" del sito.
Cliccando su Ok in questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui e consulta l’Informativa
OK

L′ipertrofia dei turbinati

L′ipertrofia dei turbinati è una patologia da non sottovalutare

I turbinati sono strutture ossee nel naso coperti da membrane mucose:essi agiscono come radiatori nel naso con riscaldando l′aria che respiriamo.

I turbinati sono molto suscettibili di irritazione dovuta ad allergie o alla polvere.
Ci sono tre coppie di turbinati all’interno del naso:
  • turbinati inferiori
  • turbinati medi
  • turbinati superiori

La mucosa che riveste i turbinati si contrae e si gonfia in risposta ai cambiamenti nel flusso sanguigno. Se il flusso sanguigno si altera ( a causa di alcuni cibi, farmaci o ormoni) si può avere un rigonfiamento dei turbinati transitorio.

In alcune situazioni (come nel caso di persistenti allergie) i turbinati si ingrossano in maniera pressochè permanente bloccando la respirazione e creando la tipica sensazione di congestionamento e di naso chiuso : in questo caso si parla di ipertrofia dei turbinati irreversibile.

Nella stragrande maggioranza dei casi questa ipertrofia è a carico dei turbinati inferiori.
L’ipertrofia dei turbinati può essere affrontata con diverse modalità ma, nei casi più gravi si rende necessario il trattamento chirurgico (noto anche come turbinoplastica o turbinectomia) per ridurre la dimensione complessiva dei turbinati consentendo al flusso d′aria di transitare senza problema.

Dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso

L′ipertrofia dei turbinati

L′ipertrofia dei turbinati è una patologia da non sottovalutare

I turbinati sono strutture ossee nel naso coperti da membrane mucose:essi agiscono come radiatori nel naso con riscaldando l′aria che respiriamo.

I turbinati sono molto suscettibili di irritazione dovuta ad allergie o alla polvere.
Ci sono tre coppie di turbinati all’interno del naso:
  • turbinati inferiori
  • turbinati medi
  • turbinati superiori

La mucosa che riveste i turbinati si contrae e si gonfia in risposta ai cambiamenti nel flusso sanguigno. Se il flusso sanguigno si altera ( a causa di alcuni cibi, farmaci o ormoni) si può avere un rigonfiamento dei turbinati transitorio.

In alcune situazioni (come nel caso di persistenti allergie) i turbinati si ingrossano in maniera pressochè permanente bloccando la respirazione e creando la tipica sensazione di congestionamento e di naso chiuso : in questo caso si parla di ipertrofia dei turbinati irreversibile.

Nella stragrande maggioranza dei casi questa ipertrofia è a carico dei turbinati inferiori.
L’ipertrofia dei turbinati può essere affrontata con diverse modalità ma, nei casi più gravi si rende necessario il trattamento chirurgico (noto anche come turbinoplastica o turbinectomia) per ridurre la dimensione complessiva dei turbinati consentendo al flusso d′aria di transitare senza problema.

Dott. Enrico Dondè | Rinoplastica e Chirurgia Estetica del Viso
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Contatta il Dr. Enrico Dondè
Telefono/WhatsApp/Telegram
email
Oppure compila il form di contatto
Clicca "Non sono un robot"
Informativa sulla Privacy
Ho preso visione dell’informativa privacy e ne ho compreso il contenuto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e sensibili nei termini di Legge.
Torna su